Italian

I Victim od Illusion sono stati formati a Torino (Italia) nell’estate del 2010 da Peter(chitarra) e Paolo (voce).
Le principali influenze musicali della band sono: Porcupine Tree, Tool, Massive Attack, Opeth e Riverside. La musica dei Victim Of Illusion incorpora elementi che vanno dal rok al progressive.
Durante l’iniziale improvvisazione la band ha composto circa una dozzina di brani, sviluppati poi nei mesi successivi quando Luca (basso) si è unito al gruppo.
Il 13 Ottobre 2011 è stato pubblicato il primo EP dal titolo “What senses blow away”,completamente autoprodotto dalla band.
Dopo essere stati in tournée per circa un anno, i Victim Of Illusion hanno cominciato a lavorare sul secondo album.
Il lavoro si è concluso con una selezione di 8 brani ricchi di suoni aperti, riff nello stile prog-rock e la consapevolezza dell’illusione.
"Oxideyes" è stato pubblicato il 1 Marzo 2014.
I Victim Of Illusion pubblicheranno il loro terzo album nell’estate 2017.

【OXIDEYES】
L’album “Oxideyes” ha un tono calmo ma incalzante che dà alla band molta giustizia rispetto agli amanti del rock che vogliono quel suono regolare, pur con qualche estremo più ruvido ma che suoni ancora giusto alle loro orecchie.
Possiamo immaginarci qualcuno mentre sta guidando su un’autostrada da solo, picchiettando sul tettuccio al ritmo dell’album.
La voce è molto morbida e ritmica e viaggia molto bene insieme alla batteria che sta giusto dietro la voce con un ritmo costante e suona bene per questo tipo di musica.
Le chitarre sono in grado di spostarsi da toni dolci e rilassati a brevi esplosioni quasi hardcore che comunque rimangono nell’ambito delle ritmiche dell’album.
Questo album è consigliabile per chiunque sia alla ricerca di un tranquillo pezzo di rock che farà battere il tempo con i piedi per tutta la durata.

【What senses blow away】
“What senses blow away” è l’album di debutto dei Victim Of Illusion. E’ un prodotto “fatto in casa” e meno “prodotto”, nel senso del mix e del master.
In questo album èpossibile ritrovare l’iniziale ispirazione della band.